#parody #tragedy

Viviamo immersi nella stupidità, se dovessi usare una parola più nobile direi nella contraddizione, ovviamente essendo tali non ce ne accorgiamo anche se l’asino che vola lo vediamo enorme davanti ai nostri occhi.

Perchè nella crisi economica più stupida della nostra storia repubblicana i cosiddetti mercati non se ne sono neanche accorti ?

Sembra una domanda banale, stupida, ma perchè no ?

Eppure ci ricordiamo le violente reazioni dei mercati in situazione molto meno gravi di questa, i cosiddetti dati macro economici erano molto più favorevoli di oggi ed i partiti politici forse anche meno stupidi di oggi, eppure le reazioni erano state cosi violente da avere scombussolato tutto!

Perchè questa volta no ?

Ci dicono che i mercati siano una forza molto attenta alle nostre beghe interne, sono gl’investitori che giudicano ben ponderando la realtà, rischiano i loro soldi ci dicono e perchè questa volta, in occasione della crisi più stupida, folle e pericolosa per i “loro” soldi, sembrano avere una grande fiducia nel nostro Paese ?

Addirittura lo “spread” si è abbassato…

Perchè questa volta no ?

Forse i mercati non sono questi “saggi” investitori che rischiando i loro soldi giudicano con grande attenzione la realtà.

Forse i mercati sono una grande banca centrale che potendo stampare soldi a volontà , fregandosene quindi di vincere o perdere, compra quando e cosa vuole e decide se provocare o meno la “reazione” violenta dei “mercati”.

Ma stampare soldi a volontà non è come falsificare il denaro ?

Ma se tutto si decide con questi benedetti soldi “stampati”, che senso ha tutto questo casino dei partiti, della politica, della crisi ecc ecc non decide sempre chi paga?

E chi decide?

E perchè non posso stamparli anch’io questi soldi ?

Forse l’asino davvero vola…

Founder of The Ark Lab https://www.thearklab.net/

Founder of The Ark Lab https://www.thearklab.net/